187 Views |  Like

Cristina Corradini in arte Nidi

Cristina Corradini in arte Nidi, ha esposto 10 nuove tele, oltre ai lavori già presenti alla mostra “Sogno, quindi sono 2.0”.

Cristina Corradini in arte Nidi, partecipa alla mostra “Sogno, quindi Sono 2.0” con:
Icaro (80 cm x 40 cm): … l’uomo brama l’irraggiungibile…
L’acrobata (70 cm x 50 cm): … Evoluzione significa adattarsi ai cambiamenti…

Nata a Roma nel 1978, risiede ed opera a Roma. Pittrice simbolista, laureata in fisica, fin da bambina è stata affascinata dai colori e dalla materia, trovando nell’arte il mezzo immediato per comunicare agli altri sensazioni profonde e, allo stesso tempo, semplici e naturali, trattenute nel nostro essere e spesse volte celate. L’opera diventa manifesto e simbolo analitico di contenuti onirici ed inconsci, altrimenti sopiti. Nascono così improbabili edifici ed alberi dalle morbide forme o donne coscienti della propria forza, ma anche della propria femminilità.

Ha partecipato a numerose mostre personali e collettive nel Lazio e in Italia, espone permanentemente le proprie opere presso alcuni negozi a Roma e dintorni. L’opera “In cerca dell’orizzonte” è stata selezionata per la pubblicazione nel volume “Sentire il paesaggio”, edito dal Centro Diffusione Arte

“Per il suo primo libro mio marito voleva inserire in copertina qualcosa di diverso non le solite immagine che si mettono sui libri di testo accademici e cosi’ chiaramente ha pensato a me ed io essendo un fisico ho iniziato a pensare al vuoto (assenza) e al pieno (materia) e quindi a come nell’immaginario collettivo dal vuoto non nasce niente…invece no nel mio quadro sono io sognatrice che decido di andare oltre la realtà e quindi l’umanità che è il vuoto fa nascere invece qualcosa di bello…il mondo rappresentato dasognanti papaveri rappresentati della realtà.”
Cristina Corradini

Con il ciclo “Pomeriggi D’Autore” si promuove l’idea di creare mostre temporanee nell’ambito della mostra principale per rendere lo spazio espositivo ancora più vivo. La tela “Papaveri all’ombra” di Cristina Corradini in arte Nidi che ha ispirato la copertina del libro ELEMENTI DI FISICA DEL VUOTO è esposta alla mostra “Sogno quindi sono 2.0”

I salottini del Roma Room Hotel si aprono così al dialogo e all’incontro, proponendo e approfondendo il pensiero attorno ai lavori degli artisti che espongono alla mostra “Sogno, quindi Sono 2.0”.